Lo sguardo dei maestri

Dino Buzzati

Un workshop di scrittura e lettura che parte dall’analisi dei testi del grande scrittore bellunese.
Dino Buzzati è uno di quegli autori italiani poco conosciuti, anche di straordinaria originalità e forza narrativa. Maestro della narrazione breve, autore di reportage, giornalista, romanziere, autore di libri per bambini: Buzzati nella sua carriera ha utilizzato diversi generi letterari per raccontare storie. È un unicum nella letteratura italiana per l’utilizzo dell’elemento fantastico, per la scrittura di racconti in cui il surreale diventa reale, per l’umanizzazione di elementi naturali che diventano veri e propri personaggi.

Buzzati non è solo uno dei più grandi classici del Novecento italiano, ma è anche un autore contemporaneo, che rompe gli schemi, che ha avuto coraggio, che non si è adeguato alle mode letterarie del momento. Se pensiamo a libri come Il deserto dei tartari, Il segreto del Bosco Vecchio, Sessanta racconti, Barnabo delle montagne, gli articoli apparsi sul Corriere della Sera, la produzione meno conosciuta, ci rendiamo conto di essere di fronte ad un maestro del racconto sull’onda dei grandi come Cechov, Hemingway, Carver, Cortazar.

In questo workshop partiamo dall’analisi dei suoi testi, dei suoi personaggi, della tensione narrativa, dell’elemento fantastico, per compiere un viaggio nella letteratura provando anche a mettere in pratica, e quindi scrivere, piccole storie che abitano la nostra mente.

Una officina dove mettersi alla prova, ma soprattutto per giocare con la scrittura e scoprire che cosa c’è dietro la pagina di un libro.

il programma

1° incontro
Dino Buzzati: l’autore delle nostre paure
Gli elementi fondamentali della scrittura di Buzzati: lettura e confronto, analisi e riflessioni sulla sua narrazione. Partendo dai suoi testi, un approfondimento su alcuni strumenti utili per chi scrive storie.

2° incontro
La narrazione breve
Analisi, lettura e confronto su alcuni racconti brevi.

L’uscita
Si parte per un micro viaggio nella città di Pordenone. Inventiamo una storia, immaginiamo chi si nasconde dietro le finestre delle case, creiamo personaggi in un ambiente urbano, prendiamo spunto dai racconti di Buzzati per raccontare la nostra storia.

3° incontro
L’elemento fantastico e surreale
Analisi e lettura di testi. Officina sui testi, suggerimenti, alcuni aspetti da conoscere per scrivere al meglio la nostra storia. La revisione.